OPPORTUNITA’ E ATTIVITA’ PROFESSIONALI

RIVALUTAZIONE TERRENI
La Legge n. 77 del 17/07/2020, all’art. 137, proroga la scadenza per la rivalutazione del valore dei terreni e delle partecipazioni possedute alla data del 1 luglio 2020, già previsto nella Legge di Bilancio 2020  che prevedeva la possibilità, entro il 30 giugno 2020.
Il valore “rivalutato” dei terreni a destinazione agricola, con perizia giurata, può essere determinato anche dai  periti  agrari .
Il documento è stato inviato agli Associati

PERITI AGRARI PRESENTI : IN ALTA VALTELLINA” (SO)
La Comunità Montana “Alta Valtellina” (SO) ha indetto un “ Concorso pubblico, per titoli ed esami per la formazione di una graduatoria di merito preordinata all’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di un Perito Agrario – Categoria c – del c.c.n.l. del personale del comparto regioni – autonomie locali, presso il servizio agricoltura – foreste – protezione civile “ la cui domanda di ammissione va presentata entro il giorno 9 agosto nei modi e termini indicati nel bando.
Il documento è stato inviato agli Associati

PERITI AGRARI PRESENTI : A PESCARA
Abbiamo avuto sentore che, alla luce di quanto previsto dal dl 201/2011 (decreto salva Italia) che ha imposto il definitivo accatastamento dei fabbricati rurali al catasto urbano, al fine di attribuire anche a questa tipologia di immobili la rendita catastale ossia il pagamento dell’Imu sarebbe potuto accadere che gli Uffici del Catasto potessero avere dubbi sulla validità delle pratiche catastali prodotte dai Periti Agrari e per questo, in qualità di Rappresentante Territoriale, ho incontrato il Direttore, Ing. Marco Picci, e consegnato un atto che comprovava tale nostra competenza professionale con tutte le documentazioni e riferimenti di legge e richiami interni dell’Agenzia del Territorio.
Il Direttore, in pieno rispetto delle nostre competenze professionali, preso atto dei richiami di legge e in virtù della sua personale grande esperienza, ha garantito che nessun problema ci sarebbe stato dimostrando che quando c’è competenza e rapidità di intervento il confronto evita l’insorgere di probabili future problematiche.
Per.Agr. Pietro Agostino

PERITI AGRARI PRESENTI : A CORTEMAGGIORE (PC)  
E’ stato pubblicato un Bando per “ AVVISO PER LA SELEZIONE DI N° 5 COMPONENTI ESTERNI DA INSERIRE NELLA COMMISSIONE PER LA QUALITA’ ARCHITETTONICA ED IL PAESAGGIO PERIODO 2020-2024 rivolto a candidati da scegliersi tra tecnici esterni all’amministrazione comunale che dovranno essere in possesso, tra i vari diplomi di laurea, dei seguenti requisiti del diploma di scuola media superiore, attinente a materie quali l’uso, la pianificazione e la gestione del territorio e del paesaggio, le scienze ambientali, agrarie e forestali e – di avere maturato una qualificata esperienza, almeno triennale se laureato ed almeno quinquennale se diplomato, nell’ambito della libera professione o in qualità di pubblico dipendente ovvero attraverso esperienza analoga, in una delle materie previste dal bando stesso.

PERITI AGRARI PRESENTI : A VITERBO
La Provincia di Viterbo, indice, una procedura aperta ex art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016, per la conclusione di accordo quadro, nei confronti di un unico operatore ai sensi dell’art. 54, co. 5, d.lgs. 50/2016,  per il “Servizio di censimento fitosanitario, georeferenziazione, cartellinatura e V.T.A. visivo delle alberature presenti nei giardini delle scuole e lungo le strade di competenza della Provincia di Viterbo”.
I relativi documenti sono stati inviati agli Associati

PERITI AGRARI PRESENTI : A ROMA
Un Perito Agrario libero professionista ci ha informato che la Società ACEA S.p.A. che, come è noto si occupa di gestire e fornire acqua, energia ha pubblicato un Bando di gara per conto di Areti, una sua Controllata, quale Procedura aperta al pubblico sotto soglia per l’affidamento del servizio per la  redazione di relazioni agronomiche, indagini fitostatiche e fitosanitarie escludendo, in prima battuta la figura professionale dei Periti Agrari e degli Agrotecnici.
Dopo il Consiglio Nazionale degli Agrotecnici che è intervenuto ottenendo l’inserimento , il Consiglio Territorile dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati di Roma ha direttamente effettuato un intervento presso il management chiarendo ai Responsabili di Acea che, in riferimento a quanto riportato nel bando e relativo al contenuto  “Tali studi prevedono il coinvolgimento di un professionista iscritto all’Albo dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali ovvero all’Albo degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati.” quasi che fossero competenze professionali loro riservate, operava ingiustamente l’ esclusione della Categoria dei Periti Agrari dalla possibilità di espletare per ACEA e Collegate I’ attività prevista in cui, da sempre, opera pacificamente nelle materie di gestione degli ambiti di riferimento del bando stesso.
Dopo aver fornito il materiale legislativo che giustificava l’assunto sia per competenze professionali che sulla “tipicità” e non “esclusività” delle competenze in tema agricolo delle categorie citate nel bando di cui all’oggetto, è stato chiesto che venisse posto rimedio alla incolpevole svista operata inserendo la figura del Perito Agrario nel novero dei professionisti di cui al Bando in epigrafe; e tempestivamente così hanno fatto ACEA ed ARETI sia inserendo i Periti Agrari tra i professionisti (vedi allegato) che possono partecipare al bando stesso sia spostando dal 7 al 14 luglio la data di scadenza .
Considerato che il fatto può ripetersi in altre province ho ritenuto utile condividere il problema così celermente risolto anche grazie alla perspicacia degli interlocutori di Acea-Areti esortando gli iscritti che vivono analoghe situazioni a coinvolgere il Consiglio dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati territorialmente competente.
Andrea Bottaro

GEOMETRI – ISMEA
Il consiglio Nazionale dei Geometri ha stipulato con ISMEA (Istituto  di Servizi  per il  Mercato  Agricolo  Alimentare) un protocollo di intesa per la diffusione delle “buone  prassi”  per  lo  sviluppo e  la  promozione  delle attività  agricole  sul territorio  nazionale,  di eventi formativi e  gruppi   di  lavoro  comuni tutte attività che potranno consentire ai geometri, incentivati e aggiornati nelle prestazioni professionali potranno essere interlocutori diretti e privilegiati delle imprese agricole perché formati a tutela dello sviluppo e promozione della agricoltura.
Ottima iniziativa di informazione e formazione proprio adesso che è in corso d’opera la messa all’asta da parte di ISMEA di 10.000 ettari di terreni agricoli a disposizione dei giovani imprenditori agricoli che vogliono iniziare questa attività e che quindi possono utilizzare le conoscenze e capacità specifiche acquisite anche da quella categoria, utili alla  presentazione delle domande di accesso agli strumenti agevolativi.
A parte l‘ironia, complimenti
Il documento è stato inviato agli Associati

ASSUNZIONI AGEVOLATE
Anpal  ha pubblicato il decreto direttoriale ove è illustrato il incentivo all’assunzione dei giovani tra 16 e 24 anni  o per disoccupati  da almeno 6 mesi , senza limite di età
Il documento è stato inviato agli Associati

RICHIESTA PROFESSIONISTI
La Elaisian, società di Roma che ha sviluppato un dispositivo per il monitoraggio delle colture d’ulivo, uno dei 10 progetti accelerati a StartupBootCamp FoodTech che utilizza l’agricoltura di precisione offre una opportunità professionale ai Periti Agrari interessati .
Il documento è stato inviato agli Associati

OPPORTUNITA’ E ATTIVITA’ PROFESSIONALI
GRUPPO DI AZIONE LOCALE VETTE REATINE I
Il GAL ha emanato l’ avviso pubblico n. 01/2020 istituzione e aggiornamento dell’elenco ristretto (short list) per  l’affidamento di incarichi a liberi professionisti per l’attuazione del piano di sviluppo locale 2014/2020 (approvato con delibera del cda del gal vette reatine n. 2 del 10/01/2020).
Il documento è stato inviato agli Associati

ISTRUTTORE TECNICO
Il Comune di Padova indice il concorso pubblico, per esami, con eventuale preselezione, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 4 unità nel profilo di Istruttore Perito Agrotecnico, categoria C, con contratto di lavoro subordinato e con orario di lavoro a tempo pieno, il cui espletamento è subordinato all’esito negativo della procedura di mobilità di cui all’art. 34 bis del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i. con scadenza alle ore 12,00 di giovedì 27 febbraio p.v., .
Il documento è stato inviato agli Associati

PROGETTUALITA’
La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un Avviso per la presentazione delle domande di sostegno relative alla Misura 19 – Sostegno per lo Sviluppo Locale LEADER – Operazione 11A “Qualificazione delle piccole e micro imprese extra-agricole esistenti nelle zone rurali”, in attuazione del Piano di Azione “Più Valore all’Appennino” secondo i contenuti del PSR-Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020.
Questa opportunità per lo sviluppo dell’imprenditoria agricola, che scade martedì 31 marzo p.v. alle 12.00, richiede l’intervento di professionisti abilitati alla predisposizione della documentazione progettuale e quindi ci chiediamo : chi meglio dei Periti Agrari?

TERRENI EDIFICABILI
La Legge di Bilancio per il 2020 (1) ha confermato la proroga della rideterminazione del costo di acquisto dei terreni edificabili, agevolazione questa prevista con specifica norma del 2002  per ridurre la plusvalenza che potrebbe verificarsi in caso di vendita.
Nell’insieme, per i terreni posseduti alla data dell’1 gennaio 2020 la cui perizia di stima, redatta anche da un Perito Agrario)  sia effettuata entro il 30 giugno 2020 si viene a verificare :
– la possibilità di un’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi pari all’11% da versare in unica soluzione entro l’1 luglio 2020 oppure in 3 rate di pari importo (la prima entro l’1 luglio 2020, la seconda entro il 30 giugno 2021 e la terza entro il 30 giugno 2022 – queste ultime due all’interesse del 3% annuo).
L’Agenzia delle Entrate con nota del 2011(2) ha fornito chiarimenti di metodo e merito.
I documenti 1-2 sono stati inviati agli Associati

PERITI AGRARI
E’ bandito un concorso per 1 perito agrario (toscana), 2 geometri (toscana), 2 chimici (toscana)
Candidati sul sito Web dell’azienda

AIPO
Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Emilia Romagna per i possessori del diploma di istruzione secondaria di Geometra o Perito edile in edilizia e Perito agrario o Agrotecnico, proposte dalla Agenzia Interregionale per il fiume Po (AIPO) di Parma ha reso pubblici due bandi di concorso per 15 assunzioni a tempo indeterminato e pieno.
– n.1 Funzionario Specialista Tecnico – Cat. D. La Risorsa sarà assegnata alla sede di Ferrara. 
– n.15 Istruttori Tecnici Polifunzionali – Cat. C, posizione economica C1. Si segnala che le Risorse saranno così assegnate: 1 posto a Mantova; 2 posti a Casale Monferrato; 1 posto a Rovigo; 1 posto a Moncalieri; 3 posti a Parma; 1 posto a Ferrara; 1 posto a Alessandria; 1 posto a Pavia; 1 posto a Piacenza; 1 posto a CSNO Milano; 2 posti a Modena. Si segnala, inoltre, la riserva di 1 posto in favore del personale interno inquadrato nella categoria “B” da almeno due anni, in possesso dei requisiti previsti per l’accesso dall’esterno; la riserva di 1 posto per gli appartenenti alle categorie di cui all’art. 18, comma 2, L.68/99; la riserva di 5 posti in favore dei Volontari delle FF.AA. 
Per partecipare ai concorsi per 16 assunzioni i candidati dovranno compilare gli appositi moduli di domanda sotto allegati e inviarli all’Ufficio Protocollo dell’Agenzia – Sede Centrale – strada Giuseppe Garibaldi, 75 – 43121 – Parma (PR), entro il giorno 20 Gennaio 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– consegna a mano presso l’ufficio Protocollo dell’Agenzia;
– tramite raccomandata con avviso di ricevimento;
– all’indirizzo PEC: protocollo@cert.agenziapo.it
I partecipanti ai concorsi dell’AIPO sono tenuti a leggere con attenzione i bandi relativi alla posizione d’interesse:– Istruttori Tecnici Polifunzionali: BANDO (Pdf 306 Kb) e DOMANDA (Doc 64 Kb).
Tutte le successive comunicazioni in merito alla prova d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet www.agenziapo.it nella sezione ‘concorsi e avvisi di selezione pubblica’.

RESTO AL SUD 2019
Come è noto i professionisti residenti nelle regioni dell’Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia e nelle aree del Centro Italia colpite dai sismi del 2016 2017, (o da chi prende la residenza e la mantiene fino alla fine del finanziamento) in virtù della legge di bilancio 2019, pubblicata in Gazzetta Ufficiale come Legge n.145 del 30.12.2018 possono di fruire delle agevolazioni di cui alla norma c.d.  “Resto al Sud” introdotta dal DL  91/2017 per incrementare la nuova imprenditoria (con fondi disponibili pari a un miliardo e 250 milioni di euro) nelle regioni meridionali le cui novità afferivano :
-all’ accesso anche  per attività di liberi  professionisti
-all’ampliamento del limite di età  fino a 45 anni (compiuti)
I professionisti , esclusi coloro che nei dodici mesi precedenti sono già  titolari di partita IVA , possono chiedere l’agevolazione che consiste in un finanziamento, fino a 50.000 euro, suddiviso in:
– 35 per cento a fondo perduto
– 65 per cento come  prestito a tasso zero da rimborsare  in otto anni.
Il finanziamento può essere richiesto anche da chi vuole iniziare altre attività in diverse forme giuridiche come da bando.
Il decreto è entrato in vigore e le azioni operative sono gestite da   INVITALIA   e le domande devono essere presentate in forma telematica nella piattaforma dedicata previa registrazione.
Gli Associati possono chiedere approfondimenti all’indirizzo centrostudi.aspera@gmail.com
I documenti sono stati inviati agli Associati.

URGENTISSIMO
“Made Green in Italy”
Ieri è stato pubblicato il bando, concepito nell’ambito dello Schema Made Green in Italy (D.M. n.56/2018) per il finanziamento dell’elaborazione di Regole di Categoria di Prodotto (RCP) schema volontario per la valutazione e la comunicazione dell’impronta ambientale, finalizzato a promuovere i prodotti ad elevata qualificazione ambientale.
Considerata la scadenza a breve, si ritiene utile darne immediata conoscenza a beneficio dei Tecnici che, operanti nell’ambito di filiere di qualità, abbiano la possibilità di finalizzarlo professionalmente.
Il documento e gli allegati sono stati inviati agli Associati

…IN LOMBARDIA
Un nostro Associato ci segnale un interessante “bando per la “creazione di nuovi boschi, miglioramento dei boschi esistenti e sistemazioni idraulico forestali” – approvazione dei criteri di selezione delle domande nel territorio di “pianura e collina” esterno alle comunità montane” che può interessarci sia come cittadini che come professionisti e che è già stato inviato agli Associati e che è disponibile per i non Associati dietro richiesta a centrostudi.aspera@gmail.com .

…IN LOMBARDIA
Un nostro Associato ci segnale una pagina interessante nel portale della Regione Lombardia al link https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/Istituzione/attivita-istituzionali/concorso-pubblico-tempo-indeterm-D-area-tecnica-agrario-38-posti/concorso-pubblico-tempo-indeterm-D-area-tecnica-agrario-38-posti

Un nostro Associato ci segnale una pagina interessante nel portale AVEPA: http://www.avepa.it/specialista-tecnico-agroforestale

Il comune di Ceprano (Fr) ha indetto un avviso pubblico per reperire le figure di due professionisti, dottori agronomi forestali o periti agrari, da utilizzare per il parere preventivo da esprimere nella commissione esaminatrice al PUA, Piano di utilizzazione aziendale.
La prestazione attiene alla redazione del parere preventivo necessario, in mancanza della commissione edilizia comunale, di una commissione nominata dal Comune di cui fanno parte un rappresentante della struttura comunale e appunto due esperti. Due esperti ai quali gli imprenditori agricoli, come previsto dal Codice civile, possano evidenziare le necessità di derogare alle prescrizioni relative al lotto minimo ed alle dimensioni degli annessi agricoli. Agli esperti toccherà anche seguire dei sopralluoghi presso le aziende agricole. La durata dell’incarico sarà di 5 anni a partire dalla stipula della convenzione. Le domande per partecipare alla selezione dovranno pervenire in comune entro il prossimo 19 agosto. L’avviso è consultabile sul sito internet del comune www.comune.cperano.fr.it

DALLA REGIONE LAZIO ANCHE PER PERITI AGRARI
Microcredito: partecipa al nuovo bando
Al via la nuova edizione del bando per il microcredito nel Lazio
. Partito nel 2016, Fondo Futuro è il programma attraverso cui la Regione Lazio offre micro-finanziamenti agevolati, tramite risorse POR FSE, da restituire a un tasso di interesse agevolato, con lo scopo di incentivare la nascita di progetti di autoimpiego, l’avvio di nuove imprese e la realizzazione di idee di sviluppo imprenditoriale.
A chi è rivolto il bando? 
A chi ha maggiori difficoltà di accesso al credito ordinario, per offrire un’opportunità in più di lancio o consolidamento di un’idea imprenditoriale. Negli ultimi tre anni Fondo Futuro ha finanziato 2.057 tra imprese, startup, ditte individuali, società cooperative, titolari di partita iva e liberi professionisti in tutto il Lazio, per progetti che spaziano in ogni settore produttivo.
I vincitori del bando hanno potuto trasformare le idee e i progetti di avvio o di crescita in concrete realtà imprenditoriali diffuse in tutto il Lazio
: alberghi, bed&breakfast, negozi, botteghe artigiane, bar, ristoranti, impianti sportivi, laboratori, atelier, servizi alla persona, studi medici, residenze sanitarie, imprese edili, manifatturiere, di installazione e montaggio, logistica, trasporti e tantissime altre attività al servizio del territorio
La prossima finestra si aprirà il 3 settembre e mette a disposizione 13,5 milioni di euro da risorse del POR FSE 2014-2020. 
È prevista inoltre una Riserva Sisma di 3 milioni di euro per le imprese che operano o intendono aprire una sede operativa in uno dei 15 comuni dell’area del cratere sismico.
Come funziona il Fondo?
 Prevede che le microimprese esistenti (ditte individuali, società di persone, SRL e SRLS) o ancora da costituire e i titolari di partita IVA che necessitano di un prestito per la propria attività, possano richiedere un finanziamento compreso tra 5 mila e 25 mila euro, da restituire a un tasso d’interesse dell’1%, con una durata variabile massima di 84 mesi. 
Chi è interessato a ottenere il finanziamento può rivolgersi a uno dei Soggetti Erogatori indicati sul sito www.lazioinnova.it, che fisserà la data di appuntamento con il richiedente, specificando la documentazione da consegnare. 
Per tutte le info vai su.

FORMAZIONE
Sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia il 15 luglio u.s. è stato pubblicato il Regolamento sul tirocinio professionale e corsi di formazione (ai sensi dell’art. 6, comma 10, D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137) (già inviato agli Associati) da tenere in particolare considerazione dai Tirocinanti, Professionisti ed Enti Territoriali.

VTA –  URGENTE
Il
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti aveva bandito un AVVISO di INDAGINE DI MERCATO avente per oggettoil “Servizio di censimento e Verifica della Stabilità delle Alberature presenti nel sedime delle sedi Roma Nord E Roma Sud, delle Sezioni Coordinate di Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo e della Stazione di Controllo di Orte (Vt) dell’ufficio Motorizzazione Civile di Roma” escludendo in prima istanza i Periti Agrari dal novero dei professionisti abilitati a tale opportunità professionale.
Il Consiglio del Collegio di Roma è prontamente intervenuto chiedendone la rettifica con l’aggiunta anche dei Periti Agrari e così è stato.
Grazie all’intervento è stato emanato il nuovo bando.

PERITI AGRARI LIBERI PROFESSIONISTI
L’ARIF-Agenzia Regionale Attività Irrigue e Forestali della Puglia ha pubblicato un Avviso avente per oggetto : Indizione  della  ricerca  di  mercato  al  fine  della formazione  dell’albo  dei  professionisti  e  tecnici  di  arif  puglia approvazione dell’ avviso per la manifestazione d’interesse e del modulo di domanda  – avviso  per  la  presentazione  di  manifestazioni  d’interesse all’iscrizione  nell’albo  professionisti   e  tecnici  di  arif puglia
Si evidenzia in particolare che i servizi oggetto di affidamento hanno come riferimento il d.lgs. n. 50/2016 denominato nuovo codice dei contratti pubblici.
E’ appena da accennare che l’ ARIF opera principalmente nell’ambito di :
-Antincendio boschivo : il nucleo AIB di ARIF è la principale struttura competente per quanto riguarda l’antincendio boschivo
Attività forestali : l’Agenzia mira ad attuare un sistema coordinato e integrato per la difesa del suolo e la gestione del patrimonio forestale
-Attivitàirrigue : l’Agenzia mira ad attuare un sistema coordinato e integrato della risorsa “acqua” a fini irrigui
-Monitoraggio Xylella : Terminato il monitoraggio per verificare la presenza della Xylella fastidiosa. In 4 mesi sono stati passati al setaccio 175mila ettari circa.
-Servizio Fitosanitario e Agrometeorologico : l’Arif svolge le funzioni di difesa attiva e integrata delle colture agrarie dalle avversità meteorologiche e fitosanitarie.
Il bando è stato inviato agli Associati
PERITI AGRARI DIPENDENTI
Il Comune di Bari bandisce un “Concorso Pubblico, per esami, per il conferimento di n. 2 posti di Perito Agrario – categoria C – Famiglia Professionale Tecnica, vacanti e disponibili,  di cui 1 posto riservato al personale interno del Comune di Bari.
Il bando è stato inviato agli Associati


AsPerA

Leave a Reply

Your email address will not be published.