EVENTO AD ALVITO

FESTIVAL SVILUPPO SOSTENIBILE

I PERITI AGRARI SUL “TETTO DEL MONDO”
I
l giorno 24 maggio u.s. presso l’I.T.A. di Alvito ha avuto luogo il convegno, promosso dal Collegio provinciale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati della provincia di Frosinone ,  utile a sensibilizzare i giovani verso l’impegno sociale ed ambientale per un futuro più pulito e sostenibile dal titolo “Mettiamo mano al nostro futuro.
Lo svolgimento è stato  come da programma  ricco di interventi, presentati da Natascia Sambucci , dai contenuti particolarmente apprezzati dai 200 partecipanti, per lo più giovani studenti che hanno potuto così comprendere quale danno si può cagionare alla collettività ed al pianeta se non si porta rispetto all’ambiente, al territorio e all’agricoltura che ne è parte integrante.
Nell’attesa della documentazione sull’avvenimento, cui hanno partecipato fattivamente sia Andrea Bottaro sia Alessandro Alebardi in rappresentanza di As.Per.A. e di Ager Publicus, dobbiamo dire che è stato particolarmente  emozionante  il collegamento video/audio con Casa Concordia – sito della missione Italiana in Antartide.
I nostri rappresentanti al Polo Sud, nei 45 minuti del collegamento, hanno fornito informazioni interessanti e risposto con dovizia di particolari alle domande poste dai presenti entusiasmando i presenti in grande maggioranza Periti Agrari o futuri Periti Agrari dai quali viene un particolare grazie al Collegio dei Periti Agrari di Frosinone che ci ha consentito di essere  presenti come Categoria in un “altro mondo” e nelle azioni meritorie di ASVIS.
Lo staff di As.Per.A.

Il giorno 24 maggio u.s. presso l’I.T.A. di Alvito ha avuto luogo il convegno, promosso dal Collegio provinciale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati della provincia di Frosinone ,  utile a sensibilizzare i giovani verso l’impegno sociale ed ambientale per un futuro più pulito e sostenibile dal titolo “Mettiamo mano al nostro futuro.
Lo svolgimento è stato  come da programma  ricco di interventi, presentati da Natascia Sambucci , dai contenuti particolarmente apprezzati dai 200 partecipanti, per lo più giovani studenti che hanno potuto così comprendere quale danno si può cagionare alla collettività ed al pianeta se non si porta rispetto all’ambiente, al territorio e all’agricoltura che ne è parte integrante.
Nell’attesa della documentazione sull’avvenimento, cui hanno partecipato fattivamente sia Andrea Bottaro sia Alessandro Alebardi in rappresentanza di As.Per.A. e di Ager Publicus, dobbiamo dire che è stato particolarmente  emozionante  il collegamento video/audio con Casa Concordia – sito della missione Italiana in Antartide.
I nostri rappresentanti al Polo Sud, nei 45 minuti del collegamento, hanno fornito informazioni interessanti e risposto con dovizia di particolari alle domande poste dai presenti entusiasmando i presenti in grande maggioranza Periti Agrari o futuri Periti Agrari dai quali viene un particolare grazie al Collegio dei Periti Agrari di Frosinone che ci ha consentito di essere  presenti come Categoria in un “altro mondo” e nelle azioni meritorie di ASVIS.
Lo staff di As.Per.A.

Il Collegio provinciale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati della provincia di Frosinone , presieduto da Natascia Sambucci, nell’ambito  della terza edizione del Festival Nazionale dello Sviluppo Sostenibile promosso dall’ASVIS ha organizzato, come da manifesto allegato, il 23 e 24 maggio 2019 un evento utile a sensibilizzare i giovani verso l’impegno sociale ed ambientale per un futuro più pulito e sostenibile dal titolo “Mettiamo mano al nostro futuro.
L’evento, organizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale, l’Istituto Omnicomprensivo di Alvito e la società di stoccaggio “Astra Ecologica”, ed il patrocinio anche di As.Per.A e Ager Publicus, si svolgerà in due momenti che sono così illustrati dalla presidentessa Natascia Sambucci “La disponibilità del Collegio dei Periti Agrari mira ad una corretta gestione dei rifiuti, attraverso un dialogo aperto e costruttivo con la scuola. Oggi i giovanissimi potrebbero insegnare le giuste pratiche ai genitori e ai nonni. A tal riguardo, nel corso degli incontri, una delegazione di esperti del Collegio che rappresento, insieme al Consorzio di Stoccaggio, il 23 maggio incontrerà gli alunni di tutte le classi della primaria e della secondaria di primo grado dell’Istituto Omnicomprensivo per dibattere ed approfondire temi di sostenibilità ambientale. Venerdì 24, invece, presso l’Istituto Tecnico Agrario, durante il convegno è previsto un collegamento via Skype con la missione in Antartide del Pnra, sullo studio della qualità dell’aria. Ringrazio sin da ora i professori Giampiero Aquila e Nicola Tata, intervenuti al posto del dirigente scolastico Gianfrancesco D’Andrea, Antonio Aquila per Astra Ecologica, i consiglieri comunali Irene Panella (curatrice del logo del Collegio) e Angelo Cervi, i vari sponsor e, ovviamente, il sindaco Duilio Martini, Andrea Bottaro  di As.Per.A. e Alessandro Alebardi di Ager Publicus”.
Il convegno del 24 maggio si svolgerà secondo il programma allegato

MANIFESTO EVENTO
PRESENTAZIONE EVENTO

AsPerA

Leave a Reply

Your email address will not be published.